menopausa

Come eliminare la pancia in menopausa

Sono davvero tante le donne che ad oggi si chiedono come eliminare la pancia in menopausa. Quest’ultima è una condizione fisica nella vita di ogni donna e, contrariamente a quanto si pensa, non è assolutamente vero che sia sempre correlata alla fase di ingrassamento. In diverse circostanze tuttavia l’abbinamento tra l’eccessivo stress ormonale e uno stile di vita errato può andare a favorire in maniera significativa un accumulo di grasso non sano attorno all’addome e la fascia dei reni, anche senza che il peso totale aumenti. Per poter perdere i chili in eccesso in menopausa basta seguire solamente qualche mirato accorgimento nello stile di vita e sopratutto stare attenti a come ci si alimenta.

Il girovita perché aumenta? Ecco le principali cause

I fattori che principalmente vanno a determinare l’aumento di grasso corporeo dopo la menopausa sono tre, i seguenti:

  • Scorretto stile di vita;
  • Eredità;
  • Cambiamenti drastici a livello ormonale.

Nel corso della menopausa per una donna la produzione di estrogeni si abbassa notevolmente, mentre per quanto riguarda il rapporto fra gli androgeni – ormoni maschili presenti nel pubblico femminile in basse quantità – e gli estrogeni si innalza; tale cambiamento viene abbinato all’aumento di tessuto adiposo durante la menopausa.

Perché Il grasso in menopausa è considerato pericoloso?

Il grasso in più che va a depositarsi nella zona addominale è molto dannoso per quanto riguarda la salute perchè va ad aumentare il rischio di patologie a livello cardiovascolare, diabete e qualche tipo di cancro, anche perchè il grasso viene anche collegato all’aumento del colesterolo cattivo, mettendo a dura prova la resistenza all’insulina.

Fare sport in menopausa è fondamentale

Stando a diversi studi praticare sport in menoapusa è essenziale. Dalle analisi è emerso fuori una associazione fra il rischio di sviluppare tumori del polmone e a livello gastrointestinale all’aumentare del grasso presente nella zona addominale, indipendente da quanto si pesa. Un sistema efficacissimo per risvegliare le cellule di grasso bruno sembra essere quello di svolgere una qualunque attività fisica al freddo. Una corsa all’aria aperta o anche una semplice camminata rapida di circa 30 minuti al freddo consentono infatti sia di andare a bruciare le calorie rilasciate dal grasso bianco che di attivare la funzionalità del grasso bruno.

L’importanza di adottare uno stile di vita sano in menopausa

Seguire uno stile di vita sano e una sana alimentazione può diminuire in maniera drastica e prevenire ogni alterazione classica della menopausa, come le vampate di calore, le sudorazioni che avvengono di notte, secchezza a livello vaginale, perdita di energia e desiderio sessuale più i fastidiosi cambi di umore. Tra le altre cose possono prevenire l’osteoporosi, proteggere dal rischio di patologie a livello cardiovascolare e insorgenza di tumori, andando a ridurre notevolmente la rigidità e dolore delle articolazioni, controllare il peso e migliorare lo stato mentale; rallentando efficacemente il processo di invecchiamento delle cellule.

Per dimagrire in menopausa rapidamente, bisogna agire in questo modo

A seguire diamo uno sguardo a degli ottimi consigli che vi consigliamo vivamente di seguire per poter perdere i chili in eccesso in menopausa:

  • Alimentarsi al meglio seguendo una dieta varia. Nello specifico è bene aumentare il consumo di alimenti pieni dei calcio – derivati e latte -;
  • Consumare sempre la prima colazione e fare due pasti e più al giorno, più due spuntini con contenuto basso di grassi e calorie;
  • Pane e pasta meglio assumerli ogni giorno ma senza esagerare nelle quantità e condimenti. Meglio comunque optare per quelli integrali a basso indice glicemico;
  • Consumare tutti i giorni verdura e frutta, alimenti pieni di antiossidanti, fibra, vitamine e sali minerali, pesce almeno 3 volte a settimana;
  • Preferire olio extravergina di oliva;
  • Ridurre il sale;
  • Bere acqua;
  • Aumentare lo sport per bruciare il grasso sporco.

Conclusioni

Abbiamo visto qualche piccola dritta per contrastare nel miglior modo possibile il fenomeno della menopausa. Speriamo vivamente con quest’articolo di avervi dato una mano. Alla prossima.