Come togliere i coloranti alimentari dalla pelle

Come togliere i coloranti alimentari dalla pelle. Hai utilizzato dei coloranti alimentari per preparare un dolce e ti sei sporcato le mani. Ora ti stai chiedendo come fare per riuscire a rimuovere il colore velocemente? Bene sei capitato nel posto giusto! Oggi impareremo come togliere i coloranti alimentari dalla pelle.

Talvolta può accadere che, giocando in cucina con i tuoi bambini, oppure dandoti da fare con la preparazione di qualche dolce speciale tu abbia versato qualche goccia di colorante in più finendo per macchiarti le mani.

Dopo aver provato a lavare le mani con del semplice sapone neutro ti sei reso conto che ciò non sembra essere abbastanza. Come fare allora? Siamo qui per questo! Di seguito ti proporremo qualche consiglio utile per capire come togliere i coloranti alimentari dalla pelle.

Come togliere i coloranti alimentari dalla pelle: i metodi

Come togliere i coloranti alimentari dalla pelle

Eccoci qui, pronti per capire come fare per rimuovere i coloranti alimentari dalla pelle. Proporremo alcuni metodi infallibili grazie ai quali poter rimuovere facilmente il colorante. Si tratta di alcuni metodi applicabili con prodotti comunemente reperibili in ogni casa:

  • dentifricio
  • alcool isopropilico
  • aceto e bicarbonato di sodio

Usare il dentifricio

Come togliere i coloranti alimentari dalla pelle

Un ottimo modo per riuscire a rimuovere il colorante alimentare è utilizzare il dentifricio. Cosa fare?

  • prendi un dentifricio possibilmente contenente bicarbonato di sodio
  • lava la zona interessata con acqua tiepida e sapone
  • strofina il dentifricio sulla medesima zona e spalmalo effettuando un movimento circolare. Il tuo obbiettivo deve essere quello di riuscire a rimuovere queste macchie, quindi, qualora il colore si trovi sui palmi delle mani o sui dorsi, tutto ciò che dovrai fare è sfregarle in modo che il colore vada pian piano via.
  • dovrai strofinare il dentifricio per circa due minuti. E’ molto importante compiere quest’operazione. Riuscire a rimuovere il colore non sarà affatto facile se non si lavorerà il dentifricio per almeno qualche minuto. Nel caso in cui il dentifricio dovesse seccarsi nel mentre, puoi bagnare leggermente la zona usando un po’ di acqua tiepida.
  • a questo punto elimina il dentifricio con l’acqua
  • quindi lava nuovamente le mani

Usare alcool isopropilico

Come togliere i coloranti alimentari dalla pelle

Per mettere in pratica questo metodo tutto ciò che devi fare è procurarti dell’alcool isopropilico. Potresti anche decidere di sostituirlo con dell’acetone o del solvente per unghie. Ovviamente è necessario ricordare che questo prodotto può essere utilizzato solo in zone non delicate del corpo.

  • Imbevi di alcool un batuffolo di cotone
  • strofina la macchia utilizzando il medesimo batuffolo
  • ripeti l’operazione fin quando non sarai riuscito ad ottenere un risultato soddisfacente
  • a questo punto lava la pelle con l’acqua e il sapone
  • asciuga le mani utilizzando un asciugamano pulito

Nel caso in cui la macchia sia presente su una zona più estesa e quindi risulti difficile da rimuovere con un piccolo batuffolo di cotone potrai preferire l’uso di un tovagliolo, imbevuto ugualmente in alcool isopropilico. Alla fine di questo trattamento, potresti decidere di idratare la pelle con una crema nutriente, soprattutto qualora tu abbia una cute molto sensibile.

Come togliere i coloranti alimentari dalla pelle con aceto e bicarbonato

Aceto e bicarbonato funzionano a meraviglia in una soluzione smacchiante perfetta per mani e pelle. Contro le macchie da coloranti alimentari è possibile utilizzare questa miscela di aceto e bicarbonato, perfetta per rimuovere facilmente macchie da colorante alimentare. Cosa fare?

  • prima di tutto lava le mani con acqua tiepida e sapone
  • prendi un asciugamano pulito e imbevilo in aceto bianco
  • strofina le mani vicino all’asciugamano tenendolo sotto l’acqua corrente
  • ripeti quest’operazione più volte

L’aceto bianco assorbirà all’interno dell’asciugamano il colore così che potrai procedere con la seconda fase della nostra operazione. Tale passaggio potrà essere necessario solo nel caso in cui le macchie siano troppo ostinate. A questo punto:

  • preparare una miscela di acqua e bicarbonato di sodio. Per realizzare tale miscela unire due parti di bicarbonato e una di acqua.
  • applicare il composto sulla zona interessata eseguendo dei movimenti circolari
  • risciacqua tutto il composto con acqua tiepida e sapone

In quest’ultimo caso il consiglio è quello di evitare di strofinare troppo la soluzione sulla pelle, poiché potrebbe causare delle irritazioni poco piacevoli.

Ti potrebbe interessare anche: Come togliere gli adesivi dalla carrozzeria