Come togliere gli aloni dai vetri



Impronte di mani, polvere e sporcizia varia contribuiscono a formare gli aloni sui vetri.

Spesso non basta munirsi di tanta pazienza e olio di gomito, infatti, appena si finisce di pulire in men che non si dica eccoli spuntare di nuovo, un incubo!

Che sia una finestra di un'abitazione o la vetrina di un negozio vediamo quali sono le tecniche più utilizzate per rimuovere queste fastidiose macchie.

Si consiglia di pulire i vetri una volta al mese, possibilmente, in giornate poco soleggiate cosicché i raggi non riflettano riducendo la visibilità.

Il primo passo da seguire è quello di spolverare la struttura degli infissi per eliminare ogni traccia di polvere e poi passare un panno umido, dopodiché si può procedere con la fase del lavaggio.

Strofinare la superficie con movimenti circolari dall'alto verso il basso. Ripetere il passaggio con una pezza asciutta o con dei fogli di giornale per asciugare e rimuovere lo sporco rimasto.

La carta di giornale contiene un inchiostro che aiuta a rimuovere gli aloni. Altrimenti optate per una pezza asciutta facendo una lieve pressione.

A seconda del materiale in cui è composta la struttura è opportuno procedere in modo diverso per non rovinarla.

Vediamo le diverse categorie:

  • PVC
  • legno
  • alluminio

Infissi in PVC

Sicuramente il PVC è il materiale più facile da curare. Per pulirlo utilizzate uno sgrassatore leggero o un po' di detersivo per i piatti diluito in acqua tiepida. Se il PVC si è opacizzato si può utilizzare una soluzione composta da 1 litro d'acqua, 3 cucchiai di acqua ossigenata, 2 cucchiai di bicarbonato e mezzo cucchiaio di detersivo per i piatti. Lasciare agire per un'ora e sciacquare. Gli infissi torneranno a splendere dopo l'applicazione.

Infissi in legno

Per gli infissi in legno occorre:

  • sapone di marsiglia,
  • acqua calda,
  • un panno ben strizzato.

La pezza deve essere solo umida perchè si corre il rischio di rovinare il legno se, questo, assorbe molta acqua.

Infissi in alluminio

Per questo materiale occorre una spugna in micro-fibra imbevuta di acqua calda e qualche goccia di sapone per i piatti. Per pulire le cerniere procuratevi uno spazzolino da denti in modo da arrivare fino alle fessure più strette.

Ricette fai da te per pulire gli aloni sui vetri

Molti detersivi si depositano sulla superficie creando degli strati che vanno a opacizzare e, di conseguenza, a creare aloni sui vetri.

Esistono delle sostanze che potete preparare in casa per effettuare la pulizia:

  • acqua e aceto: diluire 100 ml di aceto in mezzo litro di acqua calda, mettere il composto in uno spruzzino e vaporizzare sul vetro;
  • acqua e sapone: mescolare un cucchiaio di sapone liquido o detersivo per piatti in acqua calda, poi sciacquare bene.
Bestseller No. 1
Bio-mex Detergente Solido Universale. Naturale e biodegradabile. Formato 300gr, 1 Spugna Inclusa
  • Bio-mex è un detersivo naturale a base di argilla ed è adatto per le pulizia di tutta la casa e di tutti gli ambienti. Ingredienti naturali e vegetali, biodegradabile, non irrita, adatto anche a persone allergiche
  • Ti basterà 1 solo prodotto per pulire tutta la casa. E non solo! Bio-mex è un detergente a base di argilla e con ingredienti di origine vegetale: non è aggressivo e non graffia, ma pulisce efficacemente e si usa senza fatica. Ha un delicato profumo di limone
  • Elimina grasso e calcare dalle superfici. Ideale per la pulizia e la cura di acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, ceramica, forno classico e microonde, piano cottura a induzione e vetroceramica, divani in ecopelle, piastrelle, WC, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani cottura, pentole, scarpe da ginnastica, infissi in PVC, piani in marmo, parabrezza, fari e cerchioni di auto e camper, bici e scooter, ecc.
  • Come si usa Bio-mex? 1. Inumidire la speciale spugna gialla in dotazione e strofinarla su Bio-mex - 2. Strizzare la spugna per produrre la schiuma - 3. Pulire con la spugna gialla tutta la superficie - 4. Inumidire un panno in microfibra (consigliamo il panno Flip-mex) e risciacquare
  • Ingredienti: 5 – 15% di sapone da materie prime vegetali, argilla ventilata, grassi vegetali, glicerina, profumo estratto da frutti di limone
Bestseller No. 2
Spray Rimuovi-Colla tesa, 200ml, Trasparente
  • Rimuove in maniera affidabile i residui della maggior parte dei nastri adesivi, colle ed etichette
  • Evapora senza lasciare residui
  • Lo spruzzo arriva anche nei punti più nascosti e difficili da raggiungere
  • Incluso: 1 x tesa Spray Rimuovi-Colla da 200ml
Bestseller No. 3
Deer Platz Magnetico Strumento di Pulizia, Pulitore Magnetico a Singolo Strato Regolabile con Corda Anticaduta. Strumento di Pulizia Magnetico per Tergicristalli per Vetrate a Vetro Singolo
  • Materiale: Plastica, magnete e gomma di alta qualità, raschietto in gomma ecologico, resistente, durevole, morbido, non danneggerà il vetro, la resistenza agli alcali, la resistenza all'usura.
  • Design: La classica combinazione di colori giallo e blu è luminosa e pratica. L'impugnatura ha un design a rilievo per un comodo posizionamento della mano. L'esclusivo design angolare aiuta a pulire le finestre.
  • Più Sicuro: Ha un potente magnetismo a doppia faccia e un cavo di sicurezza lungo 1,2 metri. Un robusto magnete interno blocca le due superfici di pulizia in modo che l'altro lato segua quando si sposta un lato.
  • Efficiente Strumento Pulizia Vetro: Pulire entrambi i lati del nastro, deve essere rivestito con liquido detergente prima dell'uso, tergicristallo resistente all'usura e durevole, anti-invecchiamento, pulizia più veloce, maggiore efficienza e forte effetto di pulizia.
  • Versatile: Può essere utilizzato per pulire finestre, acquari, lucernari, porte finestre, finestre delle camere da letto, persino bagni con doccia, specchi e piastrelle.