come togliere i peli

Come togliere i peli: Ecco I vari metodi disponibili!

La depilazione è al centro di numerosi dibattiti. Alcuni la ritengono una pratica che oramai ha fatto il suo tempo. Altri ,invece, vorrebbero fosse abbracciata da più persone possibili e da ambo i sessi. In ogni caso in questo articolo vediamo come togliere i peli e quali sono i metodi di epilazione e depilazione attualmente in uso.

1 Depilazione e epilazione

2 Depilazione

3 Rasoio a lametta

4 Bodygroom

5 Come togliere i peli con la Crema depilatoria

6 Epilazione

7 Pinzetta

8 Threading

9 Come togliere i peli con la Ceretta

10 Come togliere i peli: L’Epilatore

11 Luce Pulsata

12 Epilazione laser

13 Come togliere i peli definitivamente con l’Elettrocoagulazione.

come togliere i peli
epilazione_gambe

Depilazione e epilazione

Con la depilazione si eliminano i peli in superficie senza agire anche sul bulbo pilifero, quindi solo esternamente.
L’epilazione, al contrario, consiste nell’eliminazione dei peli alla radice.

L’epilazione offre un effetto più duraturo rispetto alla depilazione. Infatti i peli ricrescono molto più lentamente ed esistono anche metodi di epilazione permanenti.

Depilazione

I metodi di depilazione sono decisamente più rapidi dei metodi epilatori. Sono anche indicati per chi è molto sensibile al dolore.

Rasoio a lametta

L’uso del rasoio è il più diffuso dei metodi di depilazione. Facile e veloce, non richiede energia elettrica. Facilissimo da portare con sé ovunque, dona un risultato immediato.

I rasoi per la depilazione non sono diversi da quelli per la barba. Infatti hanno una testina con un numero variabile di lame, solitamente due o tre.

In commercio si possono trovare sia rasoi per depilazione usa e getta, sia rasoi con testina intercambiabile.

I rasoi usa e getta, parte integrante della beauty routine non solo femminile, sono dannosi quanto le cannucce di plastica.
Gli oceani sono gravemente inquinati dai rifiuti di plastica e rappresentano una minaccia per molte specie.

Una soluzione è il rasoio di sicurezza. La tipologia tre pezzi è la tipologia più diffusa grazie alla facilità di pulizia e mantenimento. E’ costituito dalla testa (ovvero la parte che poggia sul viso), la guardia (dove viene poggiata la lametta) ed il manico che vengono smontati per permettere la sostituzione della lama.

come togliere i peli
Clicca per l’acquisto

Controindicazioni: usando uno strumento tagliente è possibile tagliarsi. Per alcune persone la lametta può risultare irritante. Meglio esfoliare la pelle prima di depilarvi (con un guanto esfoliante) e passare la lama soltanto nel verso del pelo (anche se il contropelo è ideale per un risultato più liscio).

Bodygroom

Un bodygroom è un rasoio elettrico per l’accorciamento del pelo. Questo strumento non taglia completamente il pelo. Alcuni modelli sono abbastanza versatili da poter essere usati anche come regolabarba.

come togliere i peli
clicca per l’acquisto

Ci sono bodygroom alimentati con cavo elettrico e altri a batteria. Il kit accessori può contenere diversi pettini regolatori, un trimmer sottile per i peli di naso e orecchie, una testina rasoio per fare la barba.
Meglio usare sempre un pettine regolatore per ridurre a zero il rischio di tagliarsi.

Come togliere i peli con la Crema depilatoria

La crema depilatoria è un metodo di depilazione chimico dissolve la cheratina, di cui è composta la parte esterna del pelo.

Per depilarsi con una crema è necessario stenderla sulla pelle asciutta e lasciarla agire per i minuti indicati.

Trascorso il tempo necessario, crema e peli si possono rimuovere o con una spatolina di plastica o con una generosa risciacquata.

Il vantaggio è che è completamente indolore e l’effetto a lungo.

Tuttavia la cheratina è contenuta non solo nel pelo, ma anche nella pelle, e dunque anche questa risulta leggermente indebolita dopo questo trattamento.

Non è però un metodo adatto a zone molto delicate, come l’inguine e le ascelle.

clicca per acquistare

Epilazione

L’epilazione permette di ottenere un effetto liscio duraturo. Alcuni metodi possono essere fatti tranquillamente in casa, altri devono essere fatti necessariamente in un centro estetico. Generalmente i metodi di epilazione richiedono sedute più lunghe rispetto a quelli di depilazione.

Pinzetta

La pinzetta occupa un posto nel kit di bellezza di moltissime persone. È uno strumento piccolo e facilissimo da portare con sé. La si può utilizzare per estrarre eventuali peli sopravvissuti alla ceretta, per rifinire le sopracciglia, per eliminare singoli peletti scuri sul mento.

L’estrazione del pelo non è indolore e la sensibilità è soggettiva, ma imparare a strappare i peli con un movimento “a sfilare”, anziché a strappo, può far meno male.

Threading

Il threading è una tecnica antichissima. Richiede un filo in cotone o poliestere, chiuso a formare un anello, ritorto diverse volte su se stesso.

Facendo “scorrere” la parte attorcigliata sulla pelle, essa cattura ed estrae i peli.

L’uso di questa tecnica è mirato all’estrazione di pochi peletti e alla rifinitura di alcuni dettagli.

L’epilazione col filo è più delicata ma è necessario un po’ di esercizio per padroneggiare la tecnica alla perfezione.

Come togliere i peli con la Ceretta

Il più popolare tra i metodi di epilazione, la ceretta sfrutta la cera per catturare e strappare i peli con la radice. Il risultato è molto accurato e dura tra le quattro e le sei settimane.

ACORELLE cera orientale
clicca per l’acquisto

Questa ceretta è delicata, priva ingredienti chimici, certificata Ecocert ed è ideale per la pelle sensibile. Contiene zucchero di canna biologico ed è arricchita con estratto di limone e di Ylang Ylang.

Bisogna applicare la cera nella direzione della crescita dei peli e strappare con una striscia di carta nella direzione opposta. Questa cera può essere utilizzata a temperatura ambiente, ma anche riscaldata a bagnomaria in acqua o per 15 secondi in microonde.

La confezione contiene una spatolina in legno riutilizzabile e 12 strisce di carta.

In un centro estetico è possibile in un’unica seduta effettuare la ceretta su gambe, braccia, inguine, ascelle e anche sul viso, per eliminare i baffetti o rifinire le sopracciglia.

Strisce depilatorie

L’alternativa economica consiste nelle strisce depilatorie acquistabili al supermercato.

Si tratta di strisce già pronte con la cera, da riscaldare e applicare sull’area da depilare. Può volerci un po’ di esercizio per padroneggiare la tecnica.

La ceretta è particolarmente pericolosa sotto le ascelle, poiché lì si trovano dei linfonodi che possono venire irritati.

Come togliere i peli: L’Epilatore

L’epilatore elettrico è una macchinetta dotata di una testina rotante su cui sono montate una serie di piccole pinzette.

Gli epilatori elettrici sono di solito piuttosto piccoli e facili da portare in viaggio.
Un noto svantaggio è che, poiché a volte i peli non vengono strappati ma solo troncati, può favorire il formarsi di peli sottopelle. Per prevenirne la formazione è però sufficiente esfoliare la pelle regolarmente.

Braun Silk épil
clicca per l’acquisto

Luce pulsata

La luce pulsata è l’ultimo moda in fatto di rimozione dei peli. Si tratta di un progressivo indebolimento e assottigliamento dei peli.

Funziona tramite una una lampada apposita che emette impulsi luminosi ad alta intensità sulla pelle, andando a distruggere termicamente i bulbi piliferi.

Prima di cominciare a vedere dei risultati sono necessarie almeno quattro settimane di trattamento.

Il trattamento può essere effettuato presso un centro estetico oppure a casa propria, con l’acquisto dell’apposito apparecchio.
Sulle pelli molto scure e con i peli chiarissimi questo metodo non è efficace.

Braun Epilatore Luce Pulsata
clicca per l’acquisto

Epilazione laser

L’epilazione laser rientra nella famiglia della fotoepilazione. L’efficacia è pari a quella della luce pulsata ma cambia la rapidità di esecuzione.

La luce pulsata permette di coprire aree più ampie in minor tempo.Se scegliete la fotoepilazione, meglio optare per la luce pulsata.

Come togliere i peli definitivamente con l’Elettrocoagulazione

L’elettrocoagulazione è l’unico metodo di epilazione davvero permanente. Viene effettuata solo in centro estetico e consiste nell’inserimento nel follicolo pilifero di un sottilissimo ago elettrificato.

Impulsi elettrici di intensità crescente distruggono il bulbo pilifero, impedendo così che possa nuovamente generare il pelo.

Questo metodo pelo per pelo richiede un tempo lunghissimo.
Si tratta di ricevere ripetute scosse elettriche, sebbene estremamente localizzate, e il disagio può essere notevole.

La bravura dell’operatore è fondamentale per la buona riuscita.

Abbiamo visto insieme tutti i vari metodi di epilazione e depilazione.Per altri consigli su bellezza e benessere, clicca qui.

Related Posts