Vai al contenuto

Come togliere il caramello dal pentolame

come togliere il caramello dal pentolame

Come togliere il caramello dal pentolame. Hai preparato un dolce delizioso con ripieno al caramello e ora non sai come rimuoverne i residui dalle pentole? Sei capitato nel posto giusto! Oggi impareremo alcuni segreti utilissimi per capire come togliere il caramello dal pentolame.

Come togliere il caramello dal pentolame

Il caramello è molto saporito ma non è altrettanto semplice da rimuovere dalle pentole. Riuscire ad ottenere una pulizia profonda del pentolame potrebbe essere abbastanza difficile, soprattutto se non si conoscono alcuni piccoli trucchetti utili. Oggi spiegheremo come togliere il caramello dal pentolame con alcuni metodi fai da te, utilizzando elementi e strumenti reperibili in qualsiasi casa! Mettiamoci all’opera!

Come togliere il caramello dal pentolame?

Come togliere il caramello dal pentolame

Il modo migliore per ottenere il caramello è la cottura, ma non si vuole che la pentola rimanga attaccata. Avrete bisogno di un po’ di burro per questo!
Mi ritrovo sempre a lottare per togliere quel pasticcio appiccicoso da qualsiasi cosa, anche se voglio solo una pallina di gelato prima che torni l’ora di cena (il che succede più di una volta). La risposta è stata utile quando la mia amica mi ha detto di usare la margarina al posto del burro; cosa c’è di meglio? Quando viene riscaldata ad alte temperature come la frittura o i livelli di ebollizione.

Ecco alcuni metodi per rimuovere il caramello dalle pentole senza troppi sforzi:

  • Congelare il caramello
  • Usare l’acqua frizzante
  • Usare l’acqua bollente
  • Servirsi del sapone per i piatti
  • Usare l’acqua salata

NB. Potrai decidere di provare tutti i metodi, oppure sceglierne uno solo che faccia maggiormente al tuo caso. In base all’entità del tuo problema potrai decidere a quale metodo far riferimento.

Come togliere il caramello dal pentolame: i metodi

Congelare il caramello

  • Dopo aver terminato la preparazione del caramello lascia che si raffreddi all’interno della pentola
  • A questo punto metti il tutto in frigo fino a quando il caramello non si sarà solidificato
  • Usa uno strumento appuntito; uno scalpello da cucina sarebbe l’ideale
come togliere il caramello dal pentolame
clicca per l’acquisto
  • appoggialo alle estremità della pentola fai leva su di esse
  • esegui dei movimenti forti, applicando la giusta pressione
  • sciacqua la pentola con dell’acqua tiepida così da rimuovere i residui

Nel caso in cui quest’operazione non sia stata sufficiente è possibile compierla nuovamente, questa volta lasciando il caramello in freezer per un po’.

Usare l’acqua frizzante

  • prima che il caramello si raffreddi versare l’acqua gassata nella padella
  • lascia agire l’acqua con il caramello per circa 15 minuti
  • strofina il fondo della pentola con una spugna da cucina
  • versa via l’acqua e il caramello
  • ripeti l’operazione se necessario

NB. Quest’operazione sarà efficace solo nel caso in cui il caramello non si sia ancora del tutto raffreddato. Per questo motivo, qualora si decida di ripulire il pentolame dal caramello con l’acqua frizzante bisogna avere la prontezza di agire tempestivamente.

Usare l’acqua bollente

  • versa acqua bollente all’interno della padella
  • copri la padella con un coperchio
  • lascia agire l’acqua bollente per un’ora
  • versa l’acqua e il caramello nel lavello

Nel caso in cui l’operazione non abbia prodotto risultati soddisfacenti puoi decidere di utilizzare dell’acqua ancora più calda.

  • versa acqua calda nella pentola
  • poni la pentola sul fuoco
  • fai sobbollire l’acqua
  • getta l’acqua

Come togliere il caramello con il sapone per i piatti

  • riempi la pentola con acqua fino a ricoprire il caramello
  • aggiungi del sapone per i piatti o l’ammorbidente
  • lascia il tutto in ammollo per circa un’ora
  • strofina la pentola con una spugna
  • butta via l’acqua in eccesso

N.B. Questo metodo puoi utilizzarlo sia nel caso in cui il caramello sia ancora caldo sia nel caso in cui si sia già raffreddato.

Con l’acqua salata

  • versa 15 g di sale nella padella
  • aggiungi 250 ml di acqua
  • sommergi interamente il caramello
  • lascia riposare il tutto per una notte
  • il giorno dopo metti sul fuoco la pentola
  • fai bollire il composto
  • versa via la soluzione
  • strofina il fondo della padella e rimuovi eventuali residui

Ti potrebbe interessare anche: Come togliere un’ammaccatura dal frigorifero in acciaio inossidabile

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.