Come togliere il pungiglione di un ape facilmente



Per la maggior parte delle persone, una puntura d'ape è solo un fastidio. Ecco come togliere il pungiglione di un ape facilmente.

Potresti provare dolore acuto temporaneo, gonfiore, arrossamento, calore e prurito nel sito della puntura, ma senza gravi complicazioni.

Se sei allergico alle api o ti pungono più volte, le punture di api possono essere più problematiche. Possono persino essere in pericolo di vita.

Quando un'ape ti punge, il suo pungiglione viene rilasciato nella tua pelle. Questo alla fine uccide l'ape.

Le api sono l'unico tipo di ape che muore dopo la puntura. Le vespe e le altre specie non perdono i loro pungiglione.

Potrebbero pungerti più di una volta.

Se un'ape ti punge, lascia dietro di sé, oltre al pungiglione, una tossina velenosa che può causare dolore e altri sintomi. Alcune persone sono allergiche a questa tossina.

Lievi reazioni allergiche possono causare arrossamenti estremi e aumento del gonfiore nel sito della puntura.

Le reazioni allergiche gravi possono causare:

  • orticaria
  • pelle pallida
  • forte prurito
  • gonfiore della lingua e della gola
  • respirazione difficoltosa
  • polso rapido
  • nausea e vomito
  • diarrea
  • vertigini
  • perdita di conoscenza

Se hai segni di una grave reazione a una puntura d'ape, ottieni aiuto di emergenza.

Potresti avere uno shock anafilattico , una reazione allergica potenzialmente letale.

Rimedi domestici per le punture di api

A meno che tu non sia allergico alle api o non manifesti segni di una grave reazione allergica, puoi curare la maggior parte delle punture di api a casa.

Se un'ape ti punge, rimuovi immediatamente il pungiglione con il bordo dell'unghia o il bordo di una carta di credito. Questo aiuta a contenere la quantità di tossine rilasciate nella pelle.

Lavare il sito della puntura con acqua e sapone. La formazione di ghiaccio nel sito della puntura è il modo più efficace per ridurre l'assorbimento del veleno. Può anche aiutare a ridurre il gonfiore.

La maggior parte dei trattamenti domiciliari per i sintomi della puntura d'ape non sono supportati dalla ricerca scientifica. Eppure sono stati tramandati per generazioni.

Questi rimedi casalinghi possono aiutare ad alleviare i sintomi della puntura d'ape:

Miele

Il miele può aiutare con la guarigione delle ferite, il dolore e il prurito.

Per trattare le punture di api con il miele, applicare una piccola quantità sulla zona interessata. Coprire con una benda sciolta e lasciare in posa fino a un'ora.

Bicarbonato di sodio

Una pasta a base di bicarbonato di sodio e acqua può aiutare a neutralizzare il veleno d'api per ridurre il dolore, il prurito e il gonfiore.

Applicare uno spesso strato di bicarbonato di sodio sulla zona interessata. Coprire la pasta con una benda. Lasciare agire per almeno 15 minuti e applicare nuovamente se necessario.

Aceto di mele

L'aceto può anche aiutare a neutralizzare il veleno d'api.

Immergi il sito della puntura in una bacinella di aceto di mele per almeno 15 minuti. Puoi anche immergere una benda o un panno nell'aceto e quindi applicarlo sul sito della puntura.

Dentifricio

Non è chiaro perché il dentifricio possa aiutare le punture delle api. Alcune persone affermano che il dentifricio alcalino neutralizza il veleno acido delle api.

Se vero, tuttavia, il dentifricio non funziona sul veleno di vespe che è alcalino.

In ogni caso, il dentifricio è un rimedio casalingo economico e facile da provare. Basta tamponare un po 'l'area interessata.

Batticarne

Si ritiene inoltre che un enzima presente nel batticarne chiamato papaina aiuti a scomporre le proteine ​​che causano dolore e prurito.

Per trattare una puntura d'ape in questo modo, crea una soluzione di un batticarne e una di acqua in quattro parti. Applicare sul sito di puntura per un massimo di 30 minuti.

Compressa di aspirina bagnata

Un popolare rimedio casalingo per ridurre il dolore e il gonfiore di una puntura d'ape è applicare un'aspirina bagnata o una pasta di aspirina sul sito della puntura.

Risultati di uno Studio ha dimostrato che l'applicazione di aspirina per via topica su punture di api o di vespe ha effettivamente aumentato il rossore e non ha ridotto la durata del gonfiore o del dolore rispetto all'uso del solo ghiaccio.

Erbe e oli

Queste erbe hanno proprietà curative delle ferite e possono aiutare ad alleviare i sintomi di una puntura d'ape:

  • L'aloe vera è nota per lenire la pelle e alleviare il dolore. Se hai una pianta di aloe vera, spezza una foglia e spremi il gel direttamente sulla zona interessata.
  • La crema di calendula è un antisettico usato per curare piccole ferite e alleviare l'irritazione della pelle. Applicare la crema direttamente sul sito della puntura e coprire con una benda.
  • L'olio essenziale di lavanda ha capacità antinfiammatorie e può aiutare ad alleviare il gonfiore. Diluisci l'olio essenziale con un olio vettore, ad esempio un olio di cocco o di oliva. Tamponate alcune gocce del composto sul sito della puntura.
  • L'olio dell'albero del tè è un antisettico naturale e può alleviare il dolore delle punture d'ape. Mescolare con un olio vettore e applicare una goccia sul sito di puntura.
  • L'amamelide è un rimedio a base di erbe provato per le punture di insetti e le punture di api. Può aiutare a ridurre l'infiammazione, il dolore e il prurito. Applicare l'amamelide direttamente sulla puntura d'ape, se necessario.

Segui altri articoli dal nostro blog. CLICCA QUI

Ti piace questo articolo ? Condividilo sui Social: