Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice

Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice. Con l’uso quotidiano, la tua lavatrice alla fine inizierà ad emettere un odore sgradevole dovuto in parte all’umidità. Questo a volte può anche influenzare i vestiti stessi trasformandoli in enormi arbre-magique che sono viscidi e ammuffiti! Ma non preoccupatevi perché abbiamo alcuni suggerimenti per voi su come eliminare questo problema alla sua fonte così come sbarazzarsi di cattivi odori provenienti da elettrodomestico insideyour – la lavatrice (o asciugatrice).

Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice

Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice

cattivo odore dalla lavatrice

Il primo passo per eliminare i cattivi odori dalla tua lavatrice è semplice: lascia la porta aperta! Questo permetterà all’umidità, che di solito risiede in un cesto di vestiti bagnati o nel garage fino al momento di asciugare su uno stendibiancheria all’aperto dopo il lavaggio; questo flusso d’aria aiuta a trasportare via gli odori indesiderati che potrebbero essere in agguato in quelle fastidiose cose puzzolenti con cui hai lottato tutta la settimana.

La pulizia della lavatrice è una di quelle faccende domestiche che tutti sembrano dimenticare, ma in realtà è molto importante. Il panno con la superficie bagnata vi aiuterà a entrare in ogni angolo e fessura all’interno dell’elettrodomestico, quindi finché non c’è accumulo di ruggine o sporcizia sui suoi componenti interni, questo dovrebbe risolvere la maggior parte dei problemi con un odore sgradevole proveniente dall’interno!

Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice

Ricordati di usare un prodotto come la decalcificazione ogni due mesi circa per la tua lavatrice. Questo la manterrà pulita e rimuoverà qualsiasi batterio accumulato che potrebbe potenzialmente crescere lì dentro!
Una buona regola empirica per la manutenzione di elettrodomestici come aspirapolvere, forno (se cucini), lavastoviglie ecc. è: ricontrolla dopo circa quattro utilizzi; assicurati che tutto sia ancora a posto prima di rimettere via – non dimenticarlo!

Lavare i tuoi vestiti bianchi può essere un compito noioso, ma ne vale la pena quando sai che farlo a 90 gradi invece che a 20 o 40 gradi garantirà una pulizia uniforme in tutto. L’acqua bollente è stata dimostrata più volte come un modo per eliminare i cattivi odori dalle macchine sporche!

Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice

Per evitare la sudorazione e l’odore del corpo, non dimenticare di pulire periodicamente il filtro! I filtri sono essenziali per eliminare la lacca per capelli o altre sostanze chimiche che possono essere dimenticate nelle tasche dei vestiti. Se hai un evento importante in arrivo, assicurati che non solo abbiano un buon odore, ma anche un aspetto più pulito di prima con questo facile compito di 2 minuti.

Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice

Il modo migliore per sbarazzarsi dei cattivi odori provenienti dalla vostra lavatrice è fare un breve lavaggio con aceto bianco. Questo ingrediente può uccidere tutti i batteri e lasciarlo senza alcun profumo o residuo, il che manterrà i vestiti puliti più a lungo! Potresti anche provare con la candeggina – assicurati solo di fare un altro carico completo usando solo capi resistenti ai colori come le lenzuola, in modo da non macchiarli permanentemente di marrone dopo un solo uso (specialmente se sono di cotone).

Come eliminare i cattivi odori dalla lavatrice: utilizzare l’aceto

Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice

Per mantenere il tuo cestello pulito e igienizzato, programma sempre un lavaggio a vuoto a 90°C (194°F). Questo rimuoverà qualsiasi sporcizia dall’interno della macchina in modo che tu possa continuare ad usarla senza preoccuparti di germi o altre malattie che si lasciano dietro. Se questo sembra troppo caldo per qualche motivo, tra un lavaggio e l’altro, basta fare un risciacquo ad alta temperatura con aceto di sidro di mele o vino bianco; questi metodi sono molto meno severi che standardizzare tutti quei prodotti chimici che si trovano all’interno della maggior parte delle case!

Potete usare l’aceto per tre motivi: igienizza e rimuove gli odori sgradevoli, aiuta a rimuovere il calcare dalla vostra miscela di detersivo per il bucato (e chi non lo vuole?), ma se siete preoccupati che l’odore rimanga lì, non preoccupatevi perché tutti quegli odori di aceto spariranno in poco tempo. Per aggiungere un po’ di fragranza extra mentre fate questo basta mescolare qualche goccia di oli essenziali di menta o lavanda.

Disinfettare la lavatrice con bicarbonato

Come togliere il cattivo odore dalla lavatrice

Ora puoi avere una casa pulita con questa facile ricetta! In primo luogo, mescolare una tazza di bicarbonato di sodio in acqua calda fino a quando non diventa spumeggiante. Poi combinate questa miscela con 1/2 gallone di aceto bianco e svuotate la vostra lavatrice sul pavimento in modo che tutte le parti siano coperte dal liquido. Lasciate riposare per dieci minuti prima di spegnere la fonte di alimentazione o scollegare la macchina, se necessario – dopo che il tempo di attesa incustodito è passato dal versamento iniziale; versate direttamente attraverso il telaio di Aid per rimuovere eventuali avanzi dal carico di bucato di ieri (o usate di nuovo domani).

Ti potrebbe interessare anche: Come togliere l’odore di muffa dai vestiti

Related Posts

Lascia un commento