Come togliere il pin dal cellulare



Siamo sicuri che la guida odierna potrebbe tornare utile a tanti di voi. Come da titolo, infatti, a seguire fra poco vi spiegheremo come togliere il pin dal cellulare seguendo dei facili e rapidi step. Andiamo a scoprire insieme come bisogna agire.

Come ben saprete, se ovviamente il tutto non è già stato disattivato, quando si accende il proprio telefono compare la scritta PIN: questo sistema del proprio terminale domanda di inserire in maniera corretta un codice numerico che consentirà di avere accesso diretto a ogni funzionalità dello smartphone in proprio possesso.

Il codice Pin viene dato in dotazione quando si acquista il terminale; solo il proprietario ha modo di conoscere la sequenza numerica, tutto questo è fatto apposta per evitare che altre persone possano arrivare ai vostri dati e utilizzarli.

Togliere il pin dal cellulare: gli step da seguire

Quando ogni volta si prende in mano il telefono per accenderlo si hanno a disposizione in totale tre possibilità per inserire in maniera corretta il codice Pin senza commettere il minimo errore, caso contrario smartphone verrebbe bloccato e sarebbe richiesto il codice PUK. In questo caso occorre portare il telefono da un tecnico che nel giro di qualche minuto vi sbloccherà tutto, ma se per vostra fortuna avete voi il codice PUK basta inserirlo e il gioco è fatto.

Pin dimenticato più volte? Disattivarlo è la soluzione

L'unica soluzione per non avere alcun genere di problema con il codice PIN è quello di disattivarlo. Se non avete paura per i contenuti presenti nella memoria del device, potete decidere di rimuovere il PIN in questo modo:

  1. Aprite innanzitutto il menu' del vostro telefono e di conseguenza virate l'attenzione sulla voce impostazioni;
  2. A questo punto tappate su protezione e optate fra il pin si o no

Conclusioni

E voi cosa preferite? La comodità di usare subito il telefono senza alcun blocco o puntate maggiormente alla sicurezza? Fateci sapere la vostra opinione lasciando un messaggio qui sotto.

Ti piace questo articolo ? Condividilo sui Social: