Come togliere la colla dal vetro e non solo

come togliere la colla dal vetro

Togliere la colla dai tessuti

Come togliere la colla dal vetro e dal legno

Come togliere la colla dai capelli

Vediamo come togliere la colla dal vetro ma anche da tessuti, legno e plastica.

Se vi state chiedendo come rimuovere la colla dal vostro vetro, non preoccupatevi! Si può sfregare via facilmente con un po’ di detersivo da cucina. Assicuratevi solo che la superficie su cui state lavorando sia completamente asciutta prima di procedere perché l’acqua farà sì che qualsiasi tipo di residuo adesivo lasciato da detergenti come il detersivo per i piatti o la vernice spray si leghi ancora più fortemente nella sua nuova casa – il che potrebbe non essere così facile poi per liberarsene di nuovo se questo accade in un posto appropriato dove non si staccherà semplicemente senza troppi sforzi da parte nostra (ehem).

Per ogni pezzo: iniziare spruzzando via l’umidità in eccesso utilizzando un tovagliolo di carta inumidito con una cannuccia; procedere poi con una leggera spugnatura di tutte le superfici intorno alla zona.

La colla è una presenza costante nelle nostre case e uffici. Utilizzata sia da grandi che dai piccoli per lavori di artigianato o per attività scolastiche. Togliere le macchie di questa sostanza non è sempre facile. Bisogna tenere conto dei diversi tipi che possono attaccare superfici di vario genere.

Togliere la colla dai tessuti

In caso di macchie di colla sui vestiti,conviene sempre pretrattare. Nel caso in cui il danno sia lieve, si può passare il ferro da stiro sopra un foglio di carta assorbente. Il ferro da stiro è uno strumento davvero utile in questi casi. In pochi istanti potrete eliminare la colla dai tessuti servendovi di un prodotto che dovreste tutti possedere nelle vostre case:

clicca per acquistare

Inoltre si può utilizzare del calore attraverso un phon o versando sulle macchie dell’acqua bollente. Si può tentare anche raffreddando con del ghiaccio le macchie e provando a strofinare per rimuoverle.

Si può anche prendere dell’alcool e sciogliervi all’interno qualche scaglia di sapone di Marsiglia, per poi passare il composto sui residui di colla. Se la macchia risulta secca, occorrerà bagnarla con alcool etilico.

In caso di colle universali trasparenti, basta usare un normale solvente per smalto incolore, per esempio l’acetone.

  • Tappeti

Se il tessuto è a pelo lungo, occorre asportare la colla dell’adesivo in eccesso e poi utilizzare uno smacchiatore professionale.

Se la colla invece ha rovinato un tappeto o la moquette, occorre far solidificare il liquido con un cubetto di ghiaccio per poi grattare via. Successivamente, si può applicare dell’alcool puro e pulire con uno smacchiatore.

Come togliere la colla dal vetro e dal legno

Come togliere la colla dal vetro e dal legno. Sappiamo quanto siano antipatici i residui di colla degli adesivi da superfici in vetro.

Per rimuovere le etichette adesive bisogna immergere barattoli e bottiglie in acqua tiepida e sapone per almeno una notte.

Il giorno successivo, con una spugna abrasiva si può passare alla rimozione delle etichette. Si può anche applicare dell’olio o della vaselina.

  • Legno

Occorre fare molta attenzione in quanto, oltre alla colla, si rischia di rimuovere il colore e la rifinitura. Si può inumidire la macchia con dell’acetone, provare a grattarla via con una spatola in gomma e poi risciacquare. Se il legno non è rifinito, si può passare sulla macchia dell’olio minerale.

Come togliere la colla dai capelli

Può capitare di sporcarsi anche i capelli. Occorrerà bagnare la testa con acqua non particolarmente calda, poi passare olio di mandorle o olio d’oliva e lasciare agire per circa venti minuti. In un secondo momento si andranno a bagnare nuovamente i capelli aggiungendo poi del balsamo districante o della crema nutriente.

Vedi anche come togliere la colla dalla pelle, clicca qui.