Come togliere i brufoli

Come togliere i brufoli. In molti, in particolare gli adolescenti, si chiedono come fare per togliere i brufoli.

Purtroppo non esiste una bacchetta magica che li possa far sparire velocemente, eliminarli in una notte sola, ecc.

Tuttavia, con alcuni accorgimenti, è possibile prevenire la comparsa e velocizzare la cicatrizzazione. Anche i rimedi della nonna sono degli ottimi alleati e molto efficaci nell’eliminare i brufoli.

Chiaramente, qualora si trattasse di vera e propria acne, è necessario rivolgersi sempre ad uno specialista, come un dermatologo.

Cosa sono i brufoli

Prima di capire quali prodotti per i brufoli possono venire in aiuto, è importante imparare a conoscerli per trattarli nel migliore dei modi.

I brufoli sono una manifestazione cutanea che si caratterizzano per la formazione di alcuni rilievi cutanei che contengono pus, siero o materia grassa.

Queste imperfezioni possono essere di tipo infiammatorio o non infiammatorio. I primi si presentano molto simili a pustole, si rompono facilmente e contengono materia grassa. Quelli che vengono definiti non infiammatori, invece, hanno una colorazione scura, nera o marrone e contengono sebo, cellule morte e, talvolta, anche batteri.

Generalmente, i brufoli compaiono sul viso, sulla schiena, sul collo e sul torace. Le cause della loro comparsa sono diverse e possono essere di natura ormonale, dovute ad un accumulo di batteri, stress, l’uso di alcuni farmaci e cosmetici troppo aggressivi.

Ad oggi, tuttavia, il meccanismo di comparsa non è ancora del tutto chiaro. Generalmente, i brufoli scompaiono spontaneamente, ma in alcuni casi la manifestazione è più lunga e piuttosto fastidiosa.

Come togliere i brufoli con la skincare

Come togliere i brufoli

La detersione rappresenta il passo più importante per prevenire l’accumolo di batteri e la conseguente comparsa dei brufoli. Fondamentale, quindi, è adottare una buona skincare routine quotidiana che lasci la pelle pulita in profondità.

Nell’acquistare i prodotti per i brufoli è necessario fare attenzione che non siano troppo aggressivi, in quanto potrebbero irritare troppo la pelle e che siano formulati con soluzioni non-comedogene e non irritanti.

L’esfoliazione va bene, ma non più di una volta a settimana, in quanto trattamenti troppo severi favoriscono la formazione di impurità e rendono la pelle più sensibile. La crema idratante non va mai eliminata dalla skincare, basta utilizzarne una dalla texture leggera e non troppo unta.

Attenzione anche al make up, meglio prediligere il trucco minerale che garantisce una buona coprenza, senza andare ad ostruire i pori della pelle.

Come togliere i brufoli con l’alimentazione

Come togliere i brufoli

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella comparsa dei brufoli.

Bisogna essere attenti a quello che si porta in tavola, prediligendo frutta e verdura che sono un vero e proprio toccasana per la pelle, perché ricchi di vitamine e antiossidanti. I carboidrati non vanno eliminati, basta scegliere quelli a basso indice glicemico.

Lo zinco, inoltre, è ottimo nel contrastare i brufoli e tra gli alimenti che ne contengono discrete quantità vi sono il fegato, latte e derivati, carne e molluschi.

Sono da evitare, invece, gli alimenti particolarmente pesanti come i fritti, gli insaccati e le creme spalmabili. Andrebbero consumati con molta moderazione anche gli alimenti ricchi di zuccheri e quelli molto salati.

Infine, è consigliato bere circa 2 litri di acqua al giorno per mantenere la pelle idratata e depurata.

I rimedi della nonna

Sono diversi i rimedi della nonna utili per eliminare i brufoli.

Il più noto è l’utilizzo del tea tree oil, un olio essenziale di origine australiana, dalle molteplici proprietà benefiche, tra cui quelle antibatteriche, antisettiche e antibiotiche.

Risulta essere molto efficace nel combattere l’acne e le infezioni della pelle, basta metterne due o tre goccia nella propria crema viso o mescolarla insieme ad un olio.

Per velocizzare la guarigione di un brufolo è consigliato applicare del dentifricio direttamente sull’imperfezione. Meglio sceglierne uno bianco, formulato solo con ingredienti di origine naturale per non irritare la pelle, in particolare quella più sensibile.

Ti potrebbe interessare anche: Come togliere i punti neri: Ecco alcune soluzioni!

Lascia un commento